Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Squinzano

Suv si ribalta dopo curva: muore schiacciato un 29enne

Giuseppe Margilio, 29enne di Squinzano, è deceduto nel tardo pomeriggio, vittima di un tremendo incidente che si è verificato sulla vecchia via che collega Torre Rinalda con Casalabate. Ferito l'amico

Avrebbe perso il controllo del suo potente Suv Rexton della Sangyong, finendo fuori dalla carreggiata, lungo un curvone, con traiettoria verso sinistra. Avrebbe anche tentato di controsterzare, cercando di rientrare in strada. Poi, il volo contro un muretto a secco, che è stato abbattuto. Il Suv si è impennato per circa 10 metri finendo contro un albero d'ulivo e uno dei due occupanti è stato sblzato fuori dall'abitacolo del grosso veicolo, che nel frattempo s'era ribaltato.

Giuseppe Margilio, 29enne di Squinzano, è deceduto nel tardo pomerigio, vittima di un tremendo incidente che si è verificato poco dopo le 18, sulla vecchia via che collega Torre Rinalda con Casalabate, marine di Lecce, all'altezza di tenuta "Monicelli", con direzione Brindisi. L'esatta ricostruzione della dinamica dell'incidente è affidata agli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale di Lecce .


Margilio è stato recuperato da sanitari del 118 con il corpo aggrovigliato tra le lamiere del Suv e il tronco di un albero d'ulivo. Disperata la corsa in ospedale, dove il giovane è arrivato ormai senza vita per il vistoso ematoma riportato alla testa. Margilio era in compagnia di Salvatore Stefanizzi, 20enne, anch'egli di Squinzano. Con lui la sorte è stata benigna. Ha riportato solo alcune ferite su varie parti del corpo, medicate al pronto soccorso del "Vito Fazzi". Il mezzo, su disposizione del magistrato di turno, Emilio Arnesano, è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suv si ribalta dopo curva: muore schiacciato un 29enne

LeccePrima è in caricamento