Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Svolta la prima riunione organizzativa dei Giovani italiani uniti

Il 22 novembre si è svolta la prima riunione organizzativa del movimento politico-culturale presso la Sala Conferenze del Rettorato dell’Università del Salento. Dopo la presentazione, è stato inaugurato il sito internet, cuore delle iniziative

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Nella serata del 22 novembre u.s. si è svolta la prima riunione organizzativa del movimento politico-culturale Giovani Italiani Uniti presso la Sala Conferenze del Rettorato dell'Università del Salento.

GIU è apartitico e non si schiera con alcun polo politico; ha per scopo la divulgazione e promozione di una nuova cultura basata sugli ideali di trasparenza, onestà e meritocrazia in ogni ambito della vita civile, pubblica e privata.

In particolare, l'obiettivo dell'associazione consiste nella propria proposizione quale luogo d'incontro e di scambio di idee, soprattutto per il tramite del web, per la costruzione di programmi politici che mirino a far sì che le giovani generazioni italiane odierne e del futuro possano vivere in un Paese più equo dal punto di vista della distribuzione e gestione delle risorse, promuovendo la cultura del contrasto attivo ad ogni forma pubblica o privata di abuso, spreco, evasione o corruzione.

Quale movimento di giovani per i giovani, sentiamo forte l'urgenza di trovare soluzioni concrete alla piaga della disoccupazione giovanile in Italia perché, in questo Paese, dobbiamo assolutamente reagire per non morire.

Dopo la presentazione del movimento ai quasi trenta ragazzi partecipanti all'incontro è stato inaugurato il sito internet www.giovaniitalianiuniti.it; il cuore pulsante dell'iniziativa RETE GIOVANE di GIU.

In questo periodo di profonda crisi economica, il progetto mira a fare da ponte tra i commercianti, tartassati d'imposte e privi d'introiti, col mondo dei giovani, con le tasche quasi sempre vuote ed in cerca di occupazione cercando, al contempo, di premiare il merito, valore sconosciuto in questa società.

RETE GIOVANE punta a creare un network di attività commerciali (bar, pub, parrucchieri ecc..) disponibili a concedere sconti ai nostri aderenti più un simbolico contributo economico, in cambio della pubblicità sul nostro sito.

Si vuole precisare che i contributi saranno regolarmente fatturati e rendicontati periodicamente sul sito e sulla pagina facebook, per poi essere totalmente impiegati per la copertura delle spese (in gran parte di pubblicità), dal momento che Giovani Italiani Uniti è senza scopo di lucro.

Per il momento questa rete amica dei giovani sta partendo dalla città e dalla provincia di Lecce; per quanti fossero interessati a darci un aiuto in veste di negozianti o di simpatizzanti del movimento, ovvero ad allargare il discorso di RETE GIOVANE ad altre città, li invitiamo a contattarci ai recapiti presenti sul nostro sito internet.

Per portare il problema dei giovani all'attenzione di chi decide in Italia dobbiamo essere tutti uniti e coordinati, PER FARE TUTTI INSIEME UNA RETE PER IL NOSTRO FUTURO!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta la prima riunione organizzativa dei Giovani italiani uniti

LeccePrima è in caricamento