Cronaca Nardò

Tamponamento e scontro frontale sulla Nardò-Avetrana: strada bloccata e feriti lievi

Un rocambolesco incidente nel pomeriggio ha fatto temere il peggio per la dinamica che ha visto coinvolte tre vetture. Conseguenze più gravi per una 25enne di Torino trasportata al Fazzi. Sul posto vigili del fuoco e cinque ambulanze. Viabilità e rilievi della polizia locale di Nardò

NARDO’ - Prima un tamponamento e poi anche uno scontro frontale lungo la provinciale nel culmine del traffico pomeridiano dal rientro dalle vicine località di mare. Si è temuto il peggio per un rocambolesco incidente, che si è verificato intorno alle 17,30 sulla provinciale 359, la Nardò-Avetrana, all’altezza della rotatoria per Veglie e Porto Cesareo.

La dinamica del sinistro ha allertato diverse squadre di soccorso che sono giunte sul posto, anche se alla fine il bilancio conta diverse persone ferite, per lo più turisti, in maniera lieve. La situazione più preoccupante era inizialmente legata alle condizioni di una 25enne residente a Torino che era alla guida di una Lancia Y, che per cause ancora in fase di accertamento ha prima tamponato il mezzo che la precedeva sulla provinciale, e poi si è scontrata frontalmente con un'altra auto.  

La ragazza, che era in macchina con il suo ragazzo, è stata trasportata in codice rosso, per dinamica, in ospedale, ma le sue condizioni sono state subito rassicuranti. È giunta infatti al Fazzi con codice giallo, riportando alcuni traumi che sono in fase di accertamento da parte del personale sanitario.

In ospedale, per accertamenti cautelativi, anche quasi tutti gli occupanti delle altre vetture coinvolte, una coppia a bordo di una Toyota Aygo e una famiglia, con un bambino di otto anni, che erano su una Fiat 500. Tutti turisti romani e napoletani.

Secondo una prima ricostruzione delle fasi che hanno portato al duplice incidente sembra che tutto sia stato generato da un primo tamponamento della Lancia Y, con a bordo la giovane coppia torinese, contro la Toyota Aygo che la precedeva.

Entrambe le vetture proseguivano in direzione Avetrana. L’impatto è avvenuto alcune centinaia di metri prima dell’imbocco della rotatoria. Dopo il tamponamento, l'utiltaria è finita contro il guardrail, sulla corsia destra, mentre la Lancia Y, dopo aver sbandato è finita sulla corsia opposta impattando frontalmente con la Fiat 500 che procedeva nella direzione contraria, verso Nardò.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e sono sopraggiunte cinque ambulanze del 118 per l’assistenza e il trasporto dei feriti. La provinciale è stata chiusa al traffico nei due sensi di marcia per il tempo necessario per i soccorsi e allo sgombero dei mezzi dalla carreggiata. La disciplina della viabilità e i rilievi sono stati compiuti dalla pattuglia della polizia locale del comando di Nardò. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento e scontro frontale sulla Nardò-Avetrana: strada bloccata e feriti lievi

LeccePrima è in caricamento