Cronaca

Tangenziale e disagi: Gianni Stefàno e Paolo Menozzi scrivono alla Provincia

I sindaci di Casarano e Collepasso chiedono la ripresa dei lavori del progetto di manutenzione sulla s.p. 361 con innesto sulla s.p. 69 e la sistemazione della viabilità interna alle aree industriali: "Imprese penalizzate"

repertorio

COLLEPASSO - Continuano i disagi sulla direttrice Casarano – Maglie, all’altezza della rotatoria per Collepasso, dove si stanno tenendo i lavori di manutenzione straordinaria della strada provinciale 361 con innesto sulla s.p. 69  con la relativa viabilità di servizio.

I due sindaci di Collepasso, Paolo Menozzi, e di Casarano, Gianni Stefàno, scrivono alla Provincia di Lecce una lettera congiunta, in cui, premettendo la mancata ripresa dei lavori, dopo la messa in pristino di cui all’ordinanza 18 del  5 giugno 2013 emessa dal dirigente del IV settore del Comune di Collepasso, sottolineano i notevoli disagi alla popolazione dei due comuni, con danni alle imprese presenti nelle due aree industriali.

Problemi si registrano anche per i pendolari, professionisti, studenti e ogni altra categoria che usufruisce di quel tratto stradale. La richiesta, pertanto, è che vengano ripresi in tempi brevi i lavori del progetto e la realizzazione di una bretella di collegamento della s.p. 69 alla s.p. 361 o, in alternativa, la sistemazione della viabilità interna all’area industriale di Collepasso, attualmente resa impraticabile dal notevole e continuo traffico pesante sulla direttrice Casarano – Maglie.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale e disagi: Gianni Stefàno e Paolo Menozzi scrivono alla Provincia

LeccePrima è in caricamento