Cronaca Otranto

Tanti auguri dal profondo del mare. E del cuore

Il mare di Otranto ha fatto anche quest'anno da sfondo esclusivo al tradizionale "Presepe subacqueo", appuntamento di rito per il "Centro Sommozzatori Lecce" e per il "Mediterraneo Diving" di Otranto

"Il mare di Otranto - scrive Mariapaola Pinto - ha fatto anche quest'anno da sfondo esclusivo al tradizionale "Presepe subacqueo", appuntamento di rito per il "Centro Sommozzatori Lecce" e per il "Mediterraneo Diving" di Otranto, che come sempre richiamato numerosi spettatori da tutta la provincia. Venticinque sub, sfidando le rigide temperature invernali del fondale, si sono ritrovati domenica mattina attorno alla caverna di roccia allestita in località "La Ora" per scambiarsi i consueti auguri di Natale ponendo tra San Giuseppe e Maria, la statuina del Bambino Gesù". Un presepe unico nel suo genere, quello subacqueo, il cui incanto si rinnova ogni Natale da oltre quindici anni". E allora, tanti auguri a tutti. Dal profondo del mare e... del nostro cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti auguri dal profondo del mare. E del cuore

LeccePrima è in caricamento