Cronaca

Tap denuncia: “Due agronomi aggrediti durante una ricognizione”

Un gruppo di una dozzina di persone avrebbe bloccato e danneggiato l’auto su cui viaggiavano. Il caso esposto in questura

Una foto d'archivio relativa a proteste nelle campagne di Melendugno.

MELENDUGNO – Tap ha denunciato un’aggressione da parte di "malintenzionati" ai danni di due tecnici agronomi. L’episodio, che in queste ore è oggetto di verbalizzazione in questura, è accaduto intorno alle 17 nelle campagne attorno a Melendugno, nei pressi di un’azienda agricola i cui terreni sono interessati dall’attraversamento del gasdotto.

Il mezzo sul quale viaggiavano i due, incaricati di una ricognizione degli ulivi lungo il tracciato, sarebbe stato bloccato da una grande pietra posta di traverso sul sentiero. Una dozzina di persone avrebbe poi danneggiato carrozzeria e pneumatici mentre i tecnici, rinchiusi nell’auto, hanno chiesto telefonicamente aiuto. All’arrivo della polizia il gruppetto si sarebbe disperso nelle campagne circostanti.

Tap ha espresso preoccupazione e al contempo vicinanza ai tecnici coinvolti da parte di tutti i lavoratori impegnati nel progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tap denuncia: “Due agronomi aggrediti durante una ricognizione”

LeccePrima è in caricamento