rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Tar accoglie richiesta dell’ex sindaco di Carmiano: disposte verifiche sui verbali di tre sezioni

I giudici del Tribunale amministrativo leccese hanno disposto un approfondimento istruttorio a seguito del ricorso presentato da Giancarlo Mazzotta. Vi saranno 40 giorni di tempo per produrre il materiale documentale

CARMIANO – Hanno accolto la richiesta di verifica avanzata dall'ex sindaco: la partita del ricorso è ancora in campo. I giudici del Tar di Lecce sono stati chiamati a esprimersi, nelle scorse ore, circa le tesi presentate da Giancarlo Mazzotta, ex primo cittadino di Carmiano e sconfitto dal candidato avversario, Gianni Erroi nelle elezioni comunali, in autunno.

È stata proprio la scorsa tornata elettorale l’oggetto del ricorso dell’ex sindaco carmianese, il quale ha chiesto - assieme agli altri candidati della sua stessa lista  - un approfondimento sulle procedure di voto del 7 novembre. Il Tar di Lecce hanno mostrato apertura nei confronti delle richieste di Mazzotta, rappresentato dal legale Saverio Sticchi Damiani: i giudici hanno così deciso di optare per alcune verifiche su presunte irregolarità che sarebbero emerse dai verbali di scrutinio, durante le operazioni di spoglio.

Disposto un approfondimento istruttorio - entro 40 giorni dall’ordinanza emessa dalla giornata di ieri - soprattutto relativamente ai verbali delle sezioni numero 1, 2 e 7 e sulla corrispondenza a congruenza matematica tra le schede scrutinate, quelle autenticate e quelle autenticate e mai utilizzate. L'udienza è stata rinviata pertanto al prossimo 20 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tar accoglie richiesta dell’ex sindaco di Carmiano: disposte verifiche sui verbali di tre sezioni

LeccePrima è in caricamento