Terminata la misura ricomincia a perseguitare la ex: di nuovo nei guai

A Taurisano il commissariato di polizia ha notificato a un 52enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna

TAURISANO – Una volta terminata la misura, avrebbe ripreso con i soliti atti persecutori. Così, è scattata una seconda denuncia, presentata sempre dall’ex moglie, la quale ha portato a un nuovo provvedimento che impone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. A notificarlo ieri sera a M.R., un uomo di 52 anni di Taurisano, sono stati agenti di polizia del commissariato locale.

La prima denuncia risale all’anno scorso. Maltrattamenti in famiglia, l’accusa. Per questo, il 52enn era stato allontanato dalla casa familiare con tanto di divieto di avvicinamento. Il provvedimento, però, ha cessato i suoi effetti lo scorso 24 aprile. Le nuove indagini hanno consentito di accertare gravi comportamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, l’uomo, dopo la separazione dalla moglie, avrebbe iniziato a perseguitarla presentandosi assiduamente sotto casa e pretendendo di accedere. Non sarebbero mancate minacce e umiliazioni di ogni genere, anche alla presenza dei figli minorenni della coppia, provocando un costante stato d’ansia e di timore per la propria incolumità e quella dei suoi familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento