rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Taurisano

Bimba di 7 mesi rischia di annegare durante il bagnetto: salvata

È successo poco dopo le 19 a Taurisano. Provvidenziale l'intervento degli operatori del 118 che alla seconda ventilazione sono riusciti a rianimarla. Portata a Tricase per accertamenti

TAURISANO – Si è rischiata la tragedia questa sera a Taurisano, dove una bimba di appena 7 mesi ha rischiato di annegare mentre faceva il bagnetto nella vaschetta. Come sia potuto accadere, al momento, non è del tutto chiaro, ma in certe situazioni si tratta soltanto di istanti, pochi, maledetti istanti che possono fare la differenza in quella sottile linea che separa la vita dalla morte.

Tutto è avvenuto poco dopo le 19. La bimba, per quanto se ne sa al momento, sarebbe stata anche tolta dalla vasca, nella quale potrebbe essere scivolata, una volta che i genitori si sono accorti del fatto che fosse diventata cianotica. Purtroppo, non sembrava dare segni vitali, avendo ingerito acqua. Subito sono stati richiesti soccorsi e sul posto sono arrivati operatori del 118 con automedica e ambulanza, inviati dalla postazione di Casarano. Gli operatori avrebbero trovato i genitori con la bimba in cucina. Di sicuro, la piccola non respirava.

Devono essere stati momenti drammatici, quelli vissuti e sembra che solo alla seconda ventilazione sia stata ripresa. Il medico, a quel punto, ha disposto il trasferimento in ospedale per tutti gli accertamenti del caso, in particolare pneumologici. La bimba è stata così trasportata presso il “Cardinale Panico” di Tricase, in codice rosso per dinamica, ma non correrebbe rischi per la vita. Il peggio sarebbe stato evitato proprio grazie ai soccorritori. Sulla vicenda sono ora in corso accertamenti dei carabinieri della stazione di Taurisano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 7 mesi rischia di annegare durante il bagnetto: salvata

LeccePrima è in caricamento