menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Nella villa comunale spaccio di "erba": nei guai un 17enne, gli altri fuggono

I finanzieri, a Taurisano, hanno deferito un minorenne trovato con diverse dosi già pronte nelle tasche e segnalato per uso personale un 20enne. Ma quando hanno fatto irruzione, altri ragazzi si sono dileguati, gettando marijuana lungo il viale

TAURISANO – Nella villa comunale di via Circolare Giotto arrivano i finanzieri ed è il fuggi-fuggi generale. E’ successo a Taurisano, dove un minorenne è stato denunciato alla Procura minorile per spaccio, un 20enne segnalato per uso personale e altri ragazzi (tre o quattro in tutto) se la sono data a gambe, prima di essere acciuffati, preferendo mollare la marijuana per strada. Una decina di grammi in tutto, quelli lasciati cadere per terra e poi recuperati dai militari della tenenza di Casarano.

Il controllo è scattato dopo alcune osservazioni discrete, circa movimenti sospetti nel cuore verde in cui si riuniscono i cittadini. Evidentemente non è sfuggito, fra gli altri, un piccolo assembramento di giovani – più o meno sempre gli stessi volti - che, a tutta vista, sembravano fare in qualche caso compravendita di “erba”, oltre che “solo” consumo.

A farne le spese, in particolare, è stato in un 17enne del posto. Quando ha visto i finanzieri, pare che il ragazzo abbia tradito inquietudine. Perquisito, è stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana, suddivisi in piccole quantità, quindi presumibilmente tenute nelle tasche per poterle spacciare.

Un altro ragazzo del gruppo, 20enne, che non ha fatto a tempo ad allontanarsi, e anch’egli di Taurisano, aveva addosso un modico quantitativo, giudicato per uso personale e per questo è stato segnalato alla Prefettura. Ma il resto della marijuana era sparso lungo uno dei viali della piazzetta, gettato in fretta dai giovani sono riusciti a battere in ritirata. Il minorenne, dopo la denuncia a piede libero, è stato affidato al padre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento