Cronaca

Tenta di rubare in un'abitazione: sorpreso, si scaglia contro i militari

Nei guai un 22enne rumeno residente a Tuglie. I carabinieri del Norm di Gallipoli l'hanno colto in flagranza all'interno di un appartamento di un anziano di 75 anni. Lui s'è divincolato, aggredendoli e proferendo minacce e frasi oltraggiose. E' finito in carcere

TUGLIE – Si è intrufolato all’interno dell’abitazione di un anziano di Tuglie, 75enne, dopo aver forzato con relativa semplicità la porta d’ingresso. La sua intenzione era, palesemente, quella di rubare qualcosa: soldi, magari qualche oro. L’uomo è però stato notato e immediatamente sono stati avvisati i carabinieri, che sono riusciti a fermarlo e ad arrestarlo.

EDEC mod-2Non senza fatica, perché s’è divincolato e non ha risparmiato minacce ai militari. A intervenire, sono stati nello specifico i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Gallipoli.

Nei guai è finito, con le accuse di tentato furto aggravato, minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, Edec Jonut Alexandru, rumeno di 22 anni,  residente proprio a Tuglie.

Quando i carabinieri l’hanno colto con le mani nel sacco, il giovane li ha aggrediti, e non solo verbalmente. Ammanettato e condotto in caserma, è stato poi arrestato e destinato alla casa circondariale di Lecce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare in un'abitazione: sorpreso, si scaglia contro i militari

LeccePrima è in caricamento