Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Puglia

Tentano di bruciare un'auto, ma il proprietario doma le fiamme

Misterioso attentato incendiario, alle prime ore della mattina, a Salice Salentino, dove ignoti si sono accaniti sulla Volkswagen New Beetle di un impiegato. Trovata nei pressi del veicolo una bottiglia con liquido infiammabile

 

SALICE SALENTINO – Misterioso attentato incendiario, alle prime ore della mattina, a Salice Salentino, dove ignoti si sono accaniti sull’auto di un impiegato del posto, senza però riuscire nell’intento di mandargliela completamente in fumo. Il fatto s’è verificato intorno alle 2,30, in via Puglia, ed è stato chiesto l’intervento dei carabinieri della stazione locale.

S’è trattato di un principio d’incendio, che ha riguardato una Volkswagen New Beetle, parcheggiata nei pressi dell’abitazione dell’uomo. Le fiamme hanno interessato la ruota anteriore sinistra. Il proprietario, però, accortosi di quanto stava avvenendo, è riuscito a spegnere le fiamme, prima che si propagassero. Non è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, né ci sono stati feriti o danni agli immobili circostanti.

L'evento, però, è di chiara origine dolosa, come comprovato dal ritrovamento di una bottiglietta di plastica, nei pressi dell’auto, con dentro liquido infiammabile. Sconosciuto, al momento, il movente dell'episodio. Il contenitore è stato sottoposto a sequestro dai militari, che conducono le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di bruciare un'auto, ma il proprietario doma le fiamme

LeccePrima è in caricamento