Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Lizzanello

Tentano di incendiare auto: sorpresi dal proprietario

Lizzanello: l'uomo ha sentito strani rumori, la scorsa notte, ed è uscito in strada, scoprendo due giovani mentre cospargevano di benzina l'auto. I carabinieri ne hanno preso uno: è stato denunciato

DSC_6403-6

Questa volta non c'è la mano di ignoti, dietro ad un tentativo di incendio di un'auto. Questa volta il presunto autore, o almeno uno dei due (che tanti pare fossero) è stato sorpreso, grazie alla destrezza del proprietario. Il fatto è accaduto a Lizzanello, la notte scorsa. Il proprietario del veicolo ha sentito alcuni rumori sospetti all'esterno della sua abitazione ed è uscito giusto un attimo prima che il tentativo andasse a segno. L'auto era già stata cosparsa di benzina, e l'accendino era pronto a far solcare la sua fiamma, quando improvvisamente è balzato sulla scena.


I due giovani, colti di sprovvista, non hanno potuto fare altro che darsela a gambe. Dietro di loro, proprio l'uomo, che li ha inseguiti finché ha potuto, per poi chiamare il 112. Giunti sul posto i militari della compagnia di Lecce e della stazione di Lizzanello hanno avviato subito le indagini e al termine degli accertamenti, sulla base delle precise indicazioni fornite dal titolare dell'automobile, hanno denunciato un giovane di 27 anni di San Cesario di Lecce. E' ritenuto uno dei due autori di un gesto per il quale al momento non si conoscono i motivi. Sono tuttora in corso le indagini volte a capire chi sia il complice del 27enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di incendiare auto: sorpresi dal proprietario

LeccePrima è in caricamento