Cronaca

Tentano furto nella villa di lusso, ma scatta l'allarme

Castrignano: alcuni ladri hanno tentato di rubare all'interno di un'abitazione estiva dove sono custoditi mobili antichi. Ma l'antifurto collegato alla centrale de La Folgore li ha messi in fuga

Una visuale panoramica di Castrignano del Capo.

Scatta l'allarme e i ladri devono fare dietrofront, in tutta fretta, per evitare di essere beccati in flagranza dalla vigilanza privata. E' successo la scorsa notte, intorno all'1,30, a Castrignano del Capo, dove alcuni ignoti hanno tentato di rubare in un villa che sorge in località Serre, di proprietà una donna che non risiede nella zona. Un'abitazione estiva, dunque, ma molto ampia e signorile, e soprattutto arredata con mobili antichi. Ed è molto più che probabile che i ladri sapessero cosa cercare, e che quindi siano andati a colpo sicuro. Anche perché si sarebbero presentati all'appuntamento con il furto a bordo di un camion.

Una supposizione abbastanza fondata, e che nasce da un fatto: quando la pattuglia de La Folgore è giunta sul posto, la guardia giurata ha notato il cancello della villa letteralmente sfondato. Da un controllo perimetrale della villa, è stata poi scorto una finestra aperta con il vetro rotto. I ladri hanno tentato di intrufolarsi in casa attraverso il più classico dei sistemi. Ma il sistema di allarme ha fatto il suo dovere, ed a quel punto non hanno potuto fare altro che darsela a gambe il più velocemente possibile. La centrale operativa de La Fogore ha subito dopo contattato la proprietaria della villa, mettendola al corrente dei fatti, ed i carabinieri della compagnia di Tricase, ai quali sono affidate le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano furto nella villa di lusso, ma scatta l'allarme

LeccePrima è in caricamento