Tentano il colpo nel discount, poi ci riprovano di notte: restano a mani vuote

Malviventi, a partire dalla serata di ieri, hanno cercato di portare via la merce dall’Eurospin di Veglie. Ma hanno abbandonato la refurtiva

Il discount colpito nella notte (Foto di William Tarantino)

VEGLIE – I ladri agiscono di domenica, ma il furto sfuma. E’ accaduto intorno alle 22,30 di ieri, a Veglie. Una banda di malviventi ha preso di mira i locali del discount “Eurospin”, in via Bosco. Tutto è cominciato quando il sistema di allarme, collegato con la centrale operativa dell’istituto di vigilanza “Ggs La Velialpol”, hanno riscontrato alcune anomalie nella batteria dell’impianto.

Ma poi l’emergenza è rientrata. Fino a quando, dopo l’una della notte, l’antifurto si è nuovamente attivato. Le videocamere hanno messo in evidenza la presenza di alcuni individui nel negozio. Durante il sopralluogo interno, alla presenza del proprietario del supermercato e dei carabinieri, sono state trovate diverse confezioni di prodotti già impilate e pronte per essere per essere portate via.

Evidentemente, disturbati all’ultimo momento dall’arrivo dei vigilanti, o dal passaggio di autovetture, i malviventi hanno lasciato tutta la refurtiva per poi dileguarsi attraverso le campagne della zona. La curiosa coincidenza: circa una settimana addietro, anche i rapinatori hanno provato a mettere a segno un colpo. Sono scappati con il registratore di cassa, dopo le minacce ai commessi, ma all'interno non hanno trovato che pochi spiccioli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento