menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano rapina a commercialista al rientro a casa. Reagisce e fuggono

Il professionista di Muro Leccese rientrava con la moglie nella sua villetta. Ad attenderlo due malviventi con passamontagna e pistola giocattolo. Battuta dei carabinieri nelle campagne

MURO LECCESE - Sono stati momenti di paura e sgomento, ma la prontezza di riflessi del professionista ha avuto la meglio costringendo i rapinatori a darsi precipitosamente alla fuga senza riuscire nell’intento di compiere il bieco colpo. Mancavano una manciata di minuti alle 18 quando un noto commercialista di Muro Leccese, 57enne, e la moglie, dopo una intensa giornata di lavoro stavano facendo rientro nella loro villetta che si trova lungo la via Vecchia Sanarica-Muro Leccese.

Un rituale quotidiano, ma questo pomeriggio, una volta giunti nei pressi di casa, marito e moglie hanno avuto una spiacevole sorpresa. Ad attenderli, a pochi  metri dall’ingresso dell’abitazione, c’erano due rapinatori che travisati con passamontagna, muniti di guanti e una pistola in pugno (che ben presto si è rivelata un’arma giocattolo) hanno atteso l’uomo, al rientro dal suo studio, per minacciarlo e costringerlo ad entrare in casa puntandogli contro la stessa arma.

Un’azione fulminea che ha colto, in un primo momento, di sorpresa la coppia. Ma lo stesso professionista, con grande sangue freddo, dopo essersi accorto che l’arma in mano ai due malviventi era inequivocabilmente un giocattolo, ha reagito con prontezza. Ne è nata una colluttazione, consumata all’interno della villetta, e la reazione inaspettata del commercialista ha indotto i due rapinatori a darsi alla fuga senza portare via nulla. Registrati solo danni limitati ad alcune suppellettili in seguito alla colluttazione nella quale l'uomo ha riportato fortunatamente solo lievi escoriazioni.

Sul posto, dopo la chiamata, sono giunti i carabinieri della stazione di Muro Leccese e della compagnia di Maglie. Ed è ancora in corso una battuta nelle campagne circostanti alla ricerca dei due malviventi. Raccolte e visionate anche, nell’immediatezza, alcune immagini dai sistemi di videosorveglianza delle abitazioni della zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid nel Salento: incidenza di nuovi casi in chiara ascesa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento