Tentano scippo in scooter nel centro commerciale: donna resta ferita

Momenti di paura questa sera nel parcheggio del centro commerciale Mongolfiera di Surbo, dove due ragazzi a bordo di uno scooter di colore grigio hanno cercato di scippare una giovane donna, trasportata in ospedale per accertamenti, avendo subito anche un colpo alla testa

Repertorio.

LECCE – Momenti di paura questa sera nel parcheggio del centro commerciale Mongolfiera di Surbo, dove due ragazzi a bordo di uno scooter di colore grigio hanno tentato di scippare una giovane donna sulla trentina d’anni. Pur non riuscendo nell’intento, hanno provocato i soliti danni collaterali, perché, cadendo malamente sull’asfalto, nel tentativo (riuscito) di non farsi sottrarre la borsa, ha riportato non solo alcune escoriazioni, ma anche un colpo alla testa. Nulla di grave, ma ha comunque avuto necessità di soccorso sanitario, anche per via del forte choc provato.

Già diverse settimane sono tornati alla carica in città e dintorni più scippatori che si muovono con mezzi a due ruote e che fino a questo momento hanno lasciato dietro di sé una serie di persone ferite, senza racimolare mai più di qualche decina di euro. Veri pericoli pubblici che agiscono senza porsi troppi scrupoli per pochi spiccioli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna all’improvviso, nel traffico serale di uno dei luoghi più affollati di domenica, s’è sentita strattonare con forza, ma non ha mollato la borsetta ed è caduta per terra. Tutto questo, davanti a numerose persone di passaggio, che, incredule, hanno potuto fare ben poco. Lo scooter, modello Liberty, è sgattaiolato via in pochi istanti. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia delle volanti, oltre a un’ambulanza del 118. I due, che indossavano caschi, sono stati descritti come soggetti molto giovani. L’intera zona è sorvegliata da numerose videocamere che avranno sicuramente immortalato qualche dettaglio. Saranno acquisite proprio per cercare qualche particolare importante, come la targa del mezzo. La donna, nel frattempo, è stata trasportata presso l’ospedale di Galatina per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento