Tentarono di affogare un 17enne ambulante, la condanna diventa definitiva

Confermata in Cassazione la condanna a 8 anni per tentato omicidio aggravato dall'odio razziale nei confronti di due leccesi. I fatti nel 2015

LECCE – Diventa definitiva la condanna a Mirko Castelluzzo, 39enne, e Federico Ferri, 26enne, le due persone accusate dell’aggressione e del tentato omicidio di un ragazzo di 17 anni originario della Guinea, venditore ambulante con regolare permesso di soggiorno. I giudici della Corte di Cassazione hanno confermato la condanna per tentato omicidio aggravato dall’odio razziale (in primo grado, in abbreviato, erano stati condannati a 12 anni), abbassando la pena da 9 a 8 anni. 

I fatti contestati risalgono a fine luglio del 2015. Tutto è iniziato nel primo pomeriggio di una calda domenica a ridosso di uno stabilimento balneare nei pressi di Torre Chianca (nel quale poi, durante la notte si è verificata un'esplosione) quando il 17enne si è accorto di essere stato derubato di un paio di occhiali da sole. La richiesta di restituzione di quanto sottratto illecitamente avrebbe però scatenato la reazione dei leccesi Castelluzzo e Ferri. Il 17enne sarebbe stato colpito con calci e pugni e trascinato in mare, dove Castelluzzo lo avrebbe afferrato per il collo, mentre Ferri per alcuni lunghissimi secondi lo avrebbe spinto sott’acqua.

Solo dopo alcuni minuti, forse temendo conseguenze irreversibili, qualcuno è intervenuto e il ragazzo è riuscito a divincolarsi. La vittima ha dovuto fare i conti con l’indifferenza di quasi tutti i bagnanti, che hanno deliberatamente ignorato le sue richieste di aiuto. Chi si è fatto avanti è stato perentoriamente invitato ad occuparsi dei fatti propri. Il 17enne, che nell'aggressione aveva perso il proprio telefono, è stato quindi colto da malore e qualcuno ha finalmente chiamato il 113.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento