Cronaca Litorale

Tentano di sottrarre l’auto a una coppia, ma il conducente fugge e il colpo sfuma

L’episodio nella serata di sabato, a Torre Chianca. Una banda, composta da almeno tre malviventi, ha cercato di rapinare i due coniugi per impossessarsi di una Fiat Punto

Gli agenti delle volanti (Foto di archivio)

TORRE CHIANCA (Lecce) – Tentano di rapinare una coppia, ma il colpo sfuma. E’ accaduto nella serata di ieri, intorno alle 21, a Torre Chianca. Un gruppo, composto da almeno tre individui, si è avvicinato alla Fiat Punto condotta da un leccese di mezza età, che viaggiava accanto alla propria moglie. I malviventi hanno cercato di costringere il malcapitato ad abbandonare l’abitacolo, per asportargli il veicolo.

Ma la vittima ha premuto il piede sull’acceleratore, riuscendo a divincolarsi con rapidità. La banda di rapinatori, davanti alla determinazione dell’automobilista e anche per via di diversi altri passanti in zona, hanno desistito e abbandonato il piano.

Sul posto sono giunti gli agenti di polizia della sezione volanti, allertati dalla stessa coppia. I coniugi hanno raccontato per filo e per segno quanto accaduto, per poi recarsi in questura e formalizzare la denuncia. I poliziotti stanno ora indagando sull’episodio e sono alla ricerca di eventuali testimoni che abbiano notato gli spostamenti del veicolo dei malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di sottrarre l’auto a una coppia, ma il conducente fugge e il colpo sfuma

LeccePrima è in caricamento