Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Lecce, 91

Con pistola e mazza da baseball in farmacia. Rapinatori messi in fuga dai clienti

Due individui, in serata, hanno fatto irruzione nella rivendita di via Lecce, a Merine. Uno ha puntato l'arma contro il commesso, ma i presenti si sono ribellati costringendolo alla fuga. E' scappato col complice a bordo di uno scooter con targa rubata questa mattina

Foto di archivio (@TM News/Infophoto)

MERINE (Lizzanello) – La frase “Questa è una rapina” non è stata neppure terminata che i due si sono ritrovati con i clienti addosso. Un colpo fallito, in serata, all’interno della farmacia “Petracca”, al civico 91 di via Lecce, a Merine, già presa di mira in passato dai malviventi. Un individuo, travisato da calzamaglia, ha fatto irruzione all’interno della rivendita, armato di pistola quasi certamente giocattolo.

Ha puntato l’arma contro il dipendente, ma è stato messo in fuga dai clienti. Costretto a scappare a mani vuote, ha raggiunto l’esterno dell’attività dove, ad attenderlo, vi era il complice, anche lui coperto da un casco integrale e con una mazza da baseball tra le mani. Montate sul ciclomotore, si sono dileguati verso la periferia.

Alcuni testimoni hanno annotato il numero di targa, poi risultata rubata da un altro mezzo a due ruote nel corso della mattinata, a Lecce. Sul posto, i carabinieri della stazione di Lizzanello, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, guidato dal tenente Rolando Russo.

I militari dell’Arma si sono messi sulle tracce dei due rapinatori, che dovrebbero essere del posto, e hanno recuperato i filmati delle videocamere installate in zona. Quelle della farmacia, al momento, sembrerebbero essere inutilizzabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con pistola e mazza da baseball in farmacia. Rapinatori messi in fuga dai clienti

LeccePrima è in caricamento