Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Surbo

Tentano due furti in pochi minuti: in un caso, l’anziana proprietaria si trovava nell'appartamento

Entrambi i colpi sono stati tentati nella serata di domenica, nel centro abitato di Surbo. Il sistema di allarme e la telefonata della badante della titolare hanno richiamato le guardie giurate di un istituto di vigilanza

LECCE – Due furti sventati in altrettante abitazioni. Nella serata di ieri, infatti, le guardie giurate dell’istituto Consorzio vigilanza sono intervenute per gli episodi, entrambi accaduti a Surbo. Il primo, poco dopo le 21, quando un segnale d’allarme è giunto alla sala operativa, scattato in via De Vitis.

Arrivati sul posto, i vigilanti hanno constatato che ignoti avevano forzato la tapparella e rotto il vetro di una finestra, con l'obiettivo di introdursi in casa, senza però riuscirci e dandosi alla fuga. Fortunatamente a mani vuote. Avvisato il proprietario, le guardie giurate si sono poi spostate sul luogo di un secondo intervento, a pochi minuti dal primo.

Hanno così raggiunto via Isonzo, dove la scena si è presentata identica. In questo caso, però, i malviventi hanno tentato l’ingresso nella villetta, ma la proprietaria era all’interno. Una donna in compagnia della propria badante che, udendo i rumori sospetti, ha allertato vigilanza e forze dell’ordine.  I balordi sono stati cos costretti alla fuga, anche questa volta senza bottino e senza conseguenze.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano due furti in pochi minuti: in un caso, l’anziana proprietaria si trovava nell'appartamento
LeccePrima è in caricamento