menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Ladri in azione durante il lockdown: tentano furto nel bar e visitano scuola privata

Il primo episodio domenica, nel territorio di Vitigliano di Santa Cesarea Terme. Furto riuscito in una scuola di Galatina

VITIGLIANO (Santa Cesaree Terme) – Ladri in azione anche durante il lockdown: prendono di mira un bar, danneggiano l’infisso, ma il furto non va in porto. Hanno agito intorno alle 23,30 di ieri sera i malviventi che, servendosi di un mattone, hanno cercato di introdursi nella caffetteria “Orion” nel territorio di Vitigliano, frazione di Santa Cesarea Terme.

Il locale, all’interno del supermercato “Globus”, è però dotato di un sistema di allarme collegato con la sala operativa di un istituto di vigilanza, La Folgore. Dopo aver mandato colpito il vetro della porta di ingresso, scheggiandolo visibilmente, i ladri si sono dati alla fuga sentendo la sirena dell’antifurto. Sul posto, oltre al titolare del bar, anche le guardie giurate dell’agenzia di sicurezza. Il proprietario ha sporto denuncia presso le forze dell’ordine: sono ora in corso le indagini, tramite la visione dei filmati, per cercare di individuare i responsabili.

Un secondo colpo, questa volta riuscito, denunciato inoltre a Galatina. Lo scorso 14 novembre, infatti, i titolari della scuola privata per l'infanzia "La sirenetta baby school", si sono presentati presso gli uffici del commissariato locale per segnalare quanto accaduto. La notte precedente, malviventi si sono introdotti nell'istituto, dove dopo aver forzato una finestra dell'edificio. Si sono impossessati di due personal computer e di una somma in denaro di appena 20 euro. Sull'episodio indagano ora gli agenti di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento