Banda della Bmw nell’area di servizio: scatta allarme e il colpo sfuma

Ripresi dalle videocamere i malviventi che, nella notte, hanno provato a mettere a segno un colpo ai danni della "Tota Erg" di Martano

Il distributore colpito nella notte

MARTANO – Fortunatamente, il tutto si è concluso con il solo danneggiamento degli infissi. Una banda prende di mira l’ennesimo distributore, ma il colpo si conclude con un nulla di fatto. Sono stati individuati i tre ladri che, intorno alle 3 della notte, hanno danneggiato la stazione di servizio “Total Erg” di Martano, sulla via che conduce a Soleto, già scelta come obiettivo dai malviventi anche in passato. Dopo aver mandato in frantumi il vetro, però, il sistema di allarme si è immediatamente attivato. 

L’antifurto, collegato con l’agenzia di sicurezza “AlmaRoma”, ha subito richiamato sul posto le guardie giurate. Il personale ha anche allertato le forze dell’ordine, e intanto visionato i filmati del sistema di videosorveglianza.IMG_0617-4 Una Bmw station wagon, quinta serie, è stata immortalata assieme agli individui che hanno tentato il furto. Quest’ultimo è ovviamente sfumato. Tanta fatica per nulla, e i ladri sono stati costretti a dileguarsi a mani vuote. I carabinieri stanno ora cercando di chiarire se dalla vettura si possa anche ricavare il numero di targa, e una serie di altri indizi sull’identikit dei componenti della banda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appena due giorni addietro, ad essere colpita anche la stazione di servizio “Erg” di Gallipoli, sulla via che conduce a Lecce. La scena è stata praticamente identica, ma con epilogo differente: in quella occasione, infatti, i malviventi hanno arraffato buoni benzina e denaro contante, fuggendo con un bottino di circa 800 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento