Cavo in acciaio e motore della gru acceso: arrivano i vigilanti e il furto sfuma

Colpo sventato, la scorsa notte, nella zona industriale di Salice Salentino ai danni di una ditta di costruzioni. Le guardie giurate hanno messo in fuga i ladri

Foto di repertorio.

SALICE SALENTINO – Tentano il furto nella zona industriale di Salice Salentino: ma il colpo non riesce. I ladri sono passati in azione la scorsa notte, poco dopo l’una, alla periferia del comune del nord Salento, ai danni di una ditta di costruzioni del luogo. Il sistema di allarme ha infatti richiamato sul posto le guardie giurate dell’istituto di vigilanza “Ggs la Velialpol”.

I vigilanti, all’arrivo, hanno notato un cavo in acciaio nei pressi del muro di recinzione. Una delle gru parcheggiate all’interno era stata accesa, presumibilmente per essere portata via. Fortunatamente, però, l’arrivo della pattuglia ha messo i malviventi in fuga.

Il colpo non è riuscito e i ladri sono stati costretti a scappare a mani vuote. Dell’accaduto sono state informate le forze dell’ordine del luogo. Si cercano le videocamere di sorveglianza per scovare eventuali elementi utili alle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento