Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tentato furto e danni, denunciata banda di minori

Squinzano: un 16enne e due 17enni ritenuti responsabili di tentativi di furto avvenuti alle 3 di notte del 6 gennaio. Provocarono danni per 400 euro a due attività. Le indagini svolte dai carabinieri

E' ritenuta la banda terribile di Squinzano, un trio di minorenni con il pallino del furto con scasso che in preda ad un raptus criminale collettivo, alle 3 di notte del 6 gennaio scorso, non trovandosi di certo a letto aspettando sotto le coperte la Befana, si coalizzò cercando di portare a termine una serie di "operazioni" in rapida successione di furti. Che non riuscirono, per l'arrivo di una pattuglia dei carabinieri, alla vista della quale si dileguarono nell'ombra, lasciando sull'asfalto i frantumi della loro furia devastatrice.


I tre, un 16enne e due 17enni (un paio dei quali già noti, nonostante la giovanissima età) provarono a scassinare prima un circolo privato, poi un negozio di frutta e verdura, provocando danni per 400 euro, ma senza riuscire a portare via nulla. I carabinieri, da quella notte, hanno intrapreso un'indagine che li ha portati a raccogliere una serie di indizi molto pesanti nei confronti dei tre ragazzi, che hanno ricevuto una denuncia all'autorità giudiziaria per tentato furto e danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto e danni, denunciata banda di minori

LeccePrima è in caricamento