menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

Tentano il furto nel frantoio, scatta l'allarme. In fuga a mani vuote

Un oleificio è stato preso di mira da alcuni individui che, nel cuore della notte, hanno forzato l'ingresso per fare irruzione nei locali. Hanno provato a prelevare arnesi e merce, ma l'antifurto li ha costretti a desistere

CAMPI SALENTINA - Nonostante l'accortezza con la quale hanno agito, dopo una scrupolosa pianificazione, non ce l'hanno fatta. Intorno alle 4 del mattino, alcuni individui hanno forzato, brutalmente, una delle porte laterali di ingresso dell'oleificio "Olitauro", sulla via provinciale che conduce a Trepuzzi, nella zona industriale di Campi Salentina. Ad una manciata di metri dalla Città del Libro.

Dopo aver rovistato nei locali della struttura, il ladri hanno accantonato il bottino arraffato - composto da attrezzature da lavoro e svariati arnesi, per un valore di poche centinaia di euro - a ridosso dell'uscio. Ma non hanno avuto il tempo materiale di portare via la merce. Scattato l'antifurto, infatti, collegato con la centrale operativa dell'istituto privato di vigilanza "De Iaco", i malviventi hanno desistito.

Sopraggiunti, nel giro di cinque minuti, assieme ai carabinieri della compagnia locale, i vigilanti non hanno potuto fare altro che constatare il furto rimasto fortunatamente incompiuto. I militari dell'Arma stanno indagando sull'accaduto, raccogliendo elementi utili all'attività investigativa nonostante, al momento, sembrino non esserci telecamere di videosorveglianza né a ridosso dell'edificio, né sugli stabili attorno.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento