Tentano per due volte il furto nel deposito di detersivi. Scappano dalla grondaia

Quattro individui, col volto coperto da passamontagna, sono entrati all'interno del magazzino, sito nella zona industriale di Lecce, forzando una finestra. Dopo il secondo tentativo, la visione dei video ha consentito di ricostruire l'azione

LECCE – Quattro individui, col volto coperto da passamontagna, si sono introdotti nel deposito di detersivi della catena “Al risparmio”, nella zona industriale di Lecce, in viale Gran Bretagna. Lo testimoniano le telecamere a circuito chiuso che hanno mostrato al proprietario ed al personale della Velialpol l’azione del gruppo che era penetrato nel magazzino aprendo una finestra al piano superiore.

Il tentativo di furto, però, è rimasto solo tale, ma i quattro ci hanno provato ben due volte. Il primo allarme è scattate poco prima delle 21.15 quando il segnale ha messo in allerta la centrale operativa che ha inviato le pattuglie sul posto per un controllo del perimetro,  concluso con esito negativo. Intanto era stato avvisato il titolare che, però, un primo momento ha escluso di intervenire ritenendo che si trattasse di un falso allarme.

Un’ora dopo il segnale si è ripetuto e, questa volta, le auto che erano state sollecitate a rimanere in zona, come da prassi, sono sopraggiunte davanti al deposito in pochi secondi. A prima vista, anche in questa seconda circostanza, è risultato tutto in regola ma l’ispezione interna, alla quale ha partecipato ovviamente il proprietario, ha svelato quello che era in realtà accaduto e quello che sarebbe potuto succedere: il manipolo di ladri, accortisi dell’intervento delle pattuglie dell’istituto di vigilanza, si sono precipitati fuori servendosi di una grondaia che immette in un giardino e quindi nelle campagne adiacenti. Lo stesso percorso era stato utilizzato per introdursi nel deposito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel magazzino è stoccata la merce che serve a riempire gli scaffali di 14 punti vendita in diversi centri della provincia. Presa visione delle immagini è stata avvisata la questura di Lecce che ha avviato le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento