Cronaca Squinzano

Manomettono il sensore e tentano furto nel parco fotovoltaico: colpo sfuma

È accaduto nelle scorse ore, all’interno dell’area recintata nelle campagne di Casalabate, sul litorale adriatico

CASALABATE (Squinzano) – Ladri tentano il furto all’interno di un parco fotovoltaico. Nelle scorse ore, infatti, malviventi si sono introdotti in un’area recintata nelle campagne di Casalabate, la marina di Squinzano.

Nonostante abbiano manomesso un sensore microfonico perimetrale, il sistema di allarme si è comunque attivato richiamando sul posto una guardia giurata dell’istituto di vigilanza “La Folgore”. Sopraggiunto, il dipendente in divisa ha eseguito un sopralluogo e allertato sala operativa e titolare dell’attività.

 Non sarebbero state rilevate altre conseguenze, a parte il danno arrecato al cavo dell’antifurto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manomettono il sensore e tentano furto nel parco fotovoltaico: colpo sfuma
LeccePrima è in caricamento