Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto al confine greco albanese: avvertito in tutta la provincia di Lecce

Il sisma, di magnitudo 5.2, è stato registrato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 22.14 nella zona di Ioannina

LECCE - Un terremoto di magnitudo 5.2 con epicentro nella zona di Ioannina, in Grecia, non distante dal confine con l'Albania, è stato registrato alle 22.14 di questa sera, come risulta dal sito dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Il sisma è avvenuto a circa 20 chilometri di profondità ed è stato nitidamente avvertito in tutta la provincia di Lecce tanto che la centrale operativa dei vigili del fuoco è stata intasata di telefonate.  La eco sui social network conferma la nitida percezione.

Gli eventi sismici sono molto più frequenti di quello che si pensi, solo oggi, in territorio italiano ne sono stati segnalati una ventina: quello principale, di magnitudo 3.0, all'una e trenta della notte nella provincia di Ascoli Piceno. Per avere un termine di paragone, si ricordi che il terremoto che ha sconvolto il Centro Italia il 24 agosto aveva una magnitudo di 6.0

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto al confine greco albanese: avvertito in tutta la provincia di Lecce

LeccePrima è in caricamento