rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Nardò

Terreno in fiamme all’ingresso della città: disagi per residenti e sulla strada per le marine

Poco dopo mezzogiorno impegnativo intervento a Nardò da parte delle squadre dei vigili del fuoco e della protezione civile. Interessata un’area incolta e inceneriti anche alberi e una palma. Sul posto una volante del commissariato e la polizia locale

NARDO’ – L’ennesimo intervento giornaliero per fronteggiare le lingue di fuoco, che hanno rapidamente divorato sterpaglie e vegetazione in una vasta area di terreno, ha visto impegnate per diverse ore le squadre dei vigili del fuoco, il personale Aib della protezione civile e le forze dell’ordine, alle porte di Nardò.

L’incendio si è sviluppato poco dopo mezzogiorno in un terreno incolto che lambisce la direttrice per Gallipoli, nel tratto finale di viale Aldo Moro e all’altezza della rotatoria tra via Caduti di Nassiriya e Corso Italia. Una zona per altro densamente popolata, che si affaccia anche verso il quartiere dell’Incoronata e dove insistono palazzi condominiali e centri commerciali, e che viene attraversata dalla strada che  conduce verso le marine e la zona dei Pagani.

incendio nel terreno alle porte di Nardò

Le fiamme, sospinte anche dal vento, si solo levate alte e soprattutto il fumo denso e acre, generato dalla combustione della vegetazione secca e di alcuni alberi, ha invaso ben presto la zona abitata. Le fiamme hanno intaccato anche una palma, il cui tronco ha preso letteralmente fuoco.  

Disagi e chiamate di emergenza sono arrivate da parte dei residenti della zona e la situazione è tornata alla normalità solo dopo un massiccio intervento delle squadre dei vigili del fuoco giunti dal comando provinciale e dal distaccamento di Gallipoli.

Il video della zona colpita

Ad operare con loro anche il personale Aib della protezione civile e dell’Arif. A supporto per garantire la sicurezza sulle strade e in ausilio per la viabilità anche le pattuglie del commissariato locale e della polizia locale di Nardò.            

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terreno in fiamme all’ingresso della città: disagi per residenti e sulla strada per le marine

LeccePrima è in caricamento