Cronaca

Testa di maiale mozzata sulla porta di casa del sindaco

Il messaggio, inquietante, rivolto al primo cittadino di Carmiano, Giancarlo Mazzotta, da 14 mesi a Palazzo Comunale: "Un gesto che lascia il segno ma vado avanti con la mia azione amministrativa"

L'abitazione del sindaco di Carmiano (da Google Maps).

CARMIANO - Il messaggio è inquietante, anche perché rivolto al primo cittadino di Carmiano, Giancarlo Mazzotta, da 14 mesi a Palazzo Comunale. Una testa di maiale lasciata sotto il cancello della sua abitazione, in via Lecce, a 50 metri dalla piazza del Municipio. Impossibile non notare quella testa mozzata per quanti percorrevano la strada da quelle parti, nonostante l'orario notturno, considerando la stagione estiva.

E sono stati i carabinieri della stazione locale ad avvertire il sindaco, questa notte, intorno alle all'1.40, di quel macabro ritrovamento. Lui era nella residenza estiva con la sua famiglia, a Torre dell'Orso e, saputo della notizia, ha fatto ritorno subito in paese.

Sindaco Mazzotta, che spiegazione dà per quanto accaduto?

Non saprei, so solo che il gesto lascia il segno, inutile negarlo, ma non demordo, voglio subito dirlo, vado avanti con determinazione nel portare avanti il programma con il gruppo che mi sostiene.

Ritiene che il gesto possa essere un avvertimento riconducibile alla sua azione amministrava?

Non saprei. Da quando mi sono insediato ho sempre inteso il Palazzo municipale come un palazzo di vetro, nel segno della trasparenza e della legalità, per questo ho voluto che tutta la nostra attività dovesse essere fruibile a tutti attraverso il nostro sito istituzionale. Il mio ruolo di sindaco non mi serve per la scalata politica, sociale, economica ma solo per rispettare il volere degli elettori e portare avanti il programma per cui sono stato eletto.

Da quando mi sono insediato ho rifiutato 2.700 euro di indennità, che per i primi nove mesi ho lasciato nella casse comunali, per poi devolvere alle opere di carità. E faccio a meno anche del telefonino istituzionale.

Ha un messaggio per i suoi concittadini

Ringrazio tutti, è la prima cosa che sento di dire. In queste ore ho ricevuto tantissimi messaggi di solidarietà, che mi stimolano ad andare avanti.

Ha un'idea di chi possa essere stato a lasciare sulla sua porta di casa una testa di maiale?


Assolutamente no. Saranno la magistratura a fare luce su quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testa di maiale mozzata sulla porta di casa del sindaco

LeccePrima è in caricamento