Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Porto Cesareo

Testata al poliziotto, poi la consegna di una borsa termica con 600 grammi di droga: patteggia

Questa mattina, il 23enne di Porto Cesareo, arrestato il 21 febbraio scorso, ha chiuso il suo conto con la giustizia, concordando tre anni di reclusione. E' ai domiciliari col braccialetto elettronico

PORTO CESAREO - Ha patteggiato tre anni di reclusione Matteo Basso, il 23enne di Porto Cesareo arrestato il 21 febbraio scorso, quando nel tentativo di sottrarsi a un controllo di polizia, colpì con una testata uno dei poliziotti intervenuti, spaccandogli in due gli occhiali, e una volta fermato decise di collaborare: consegnò una borsa termica con all’interno circa 600 grammi di droga (una busta sottovuoto con 388 grammi lordi di cocaina; 2 confezioni di cellophane con 20 grammi complessivi di coca; 37 dosi di coca per un totale di 20,31 grammi; 177 grammi di marijuana in un sacchetto sottovuoto; 4 confezioni con, in totale, 21,40 grammi di marijuana) e sputò due dosi di cocaina (per complessivi 0,55 grammi).

Oltre allo stupefacente, furono sequestrati anche un bilancino di precisione, una macchina sottovuoto, e la somma di 400 euro considerata introito dell’attività illecita, due cellulari e un block-notes che riportava contabilità e appunti su come adibire una stanza a serra per la coltivazione presumibilmente di marijuana.

La sentenza è stata emessa oggi dalla giudice del tribunale di Lecce Maria Francesca Mariano che ha dunque ritenuto congrua la pena accordata dagli avvocati difensori Stefano Pati e Roberto Rella con il sostituto procuratore Luigi Mastroniani.

Dopo aver trascorso cinque giorni nel penitenziario di Lecce, Basso ottenne i domiciliari col braccialetto elettronico dal gip Marcello Rizzo, dinanzi al quale chiese scusa per le sue condotte, soprattutto nei riguardi del poliziotto costretto a ricorrere alle cure mediche, in seguito all'aggressione (la prognosi fu di cinque giorni).

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testata al poliziotto, poi la consegna di una borsa termica con 600 grammi di droga: patteggia
LeccePrima è in caricamento