Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Tonno rosso in pescheria, multa da salasso ed esemplare donato

Il controllo della guardia costiera a Magli. La specie è particolarmente protetta. E la sanzione comminata ammonta a 8mila euro

MAGLIE – Una multa salata quasi quanto l’acqua del mare dalla quale è stato pescato: 8mila euro. Tanto dovrà sborsare il titolare di una pescheria di Maglie. Durante un controllo, infatti, i militari della guardia costiera di Gallipoli, hanno ritrovato un esemplare di thunnus thynnus (nome scientifico del pregiato tonno rosso).

Le attuali normative europee e nazionali in materia tendono a proteggere questa specie ittica, rara e fortemente a rischio; di conseguenza, da alcuni anni, è in atto un piano che ne limita la cattura.

Tant’è. Il tonno, ormai, era pronto a essere consumato. Ad accertarne il buono stato di conservazioe, il personale veterinario chiamato appositamente sul posto dalla guardia costiera. Per questo, il tonno è stato donato alla Congregazione suore discepole del Sacro Cuore di Monteroni di Lecce, in modo da diventare pietanza per i più bisognosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonno rosso in pescheria, multa da salasso ed esemplare donato

LeccePrima è in caricamento