rotate-mobile
Cronaca Casarano

Torna in libertà il 21enne arrestato per aver aggredito il padre e il fratello

Il gip ha disposto l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa

LECCE – E’ tornato in libertà L.D.M., il 21enne di Casarano arrestato dai carabinieri nei giorni scorsi per aver aggredito, con calci e pugni, il padre e il fratello minore per farsi consegnare del denaro. Il 21enne, assistito dall’avvocato Antonio Manco, è comparso dinanzi al gip Edoardo D’Ambrosio per l’udienza di convalida dell’arresto.

Il giudice ha convalidato l'arresto disposto l’immediata liberazione dell’arrestato con la misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa (per un raggio di 150 metri).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna in libertà il 21enne arrestato per aver aggredito il padre e il fratello

LeccePrima è in caricamento