Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Torna sulle rotaie il treno storico per i 140 anni di ferrovia Maglie-Otranto

Aisaf onlus, che gestisce il “Salento Express”, festeggia questa ricorrenza nella giornata di sabato 22 settembre 2012, con un percorso celebrativo nei Comuni attraversati dalla linea ferroviaria attraversata dal treno storico

LECCE - L’associazione A.i.s.a.f. onlus, che gestisce il treno storico delle ferrovie del Sud est denominato “Salento Express”, custodito all’interno dei locali del museo ferroviario della Puglia con sede in Lecce di cui la stessa associazione è promotrice, festeggia i 140 anni della ferrovia Maglie-Otranto (1872-2012) nella giornata di sabato 22 settembre 2012, tramite l’arrivo, nei Comuni attraversati dalla linea del treno storico celebrativo.

Il treno sarà composto da una locomotiva diesel del 1959 tipo BB, da un bagagliaio postale del 1940 a due assi, da una carrozza di prima e terza classe del 1925 a due assi, da una vettura di prima e seconda classe del 1936 e da un’altra di sola seconda classe del 1947, entrambe a carrelli. Un’ulteriore carrozza mista di prima e seconda classe del 1947 a carrelli, in livrea anni ’60, sarà pronta ad essere inserita in composizione allo scopo di aumentare la capacità di posti a sedere ove fosse necessario.

Oltre a questi rotabili, verrà trainato anche un vecchio carro del 1900 a due assi, anch’esso restaurato dai volontari dell’Associazione, allo scopo di effettuare il servizio “bici al seguito”.

Il programma prevede la partenza da Lecce alle 8.40 e l’arrivo a Maglie alle 9.30. Qui, l’accoglienza da parte delle autorità presenti, della cittadinanza e degli alunni degli istituti scolastici. Quindi, una breve cerimonia con simbolico taglio del nastro che anticipa la percorrenza dei 18 km di linea. Salita a bordo del treno delle autorità presenti, degli alunni e dei rappresentanti della stampa intervenuti. Partenza del treno da Maglie alla volta di Otranto alle 9.55.

Arrivo a Bagnolo del Salento alle 10, con accoglienza da parte delle autorità locali, della cittadinanza e degli alunni degli istituti scolastici. A bordo salirà il sindaco con il gonfalone al seguito e una rappresentanza di alunni. Alle 10.09 l’arrivo a Cannole: a bordo saliranno i sindaci di Cannole e Palmariggi, entrambi con il gonfalone al seguito e una rappresentanza di alunni dei due comuni precedentemente citati. Stesso rituale a Giurdignano, dove il treno sosterà alle 10.20.

L’arrivo ad Otranto è previsto alle 10.30 sul primo binario. Quindi, la cerimonia per celebrare i 140 anni della linea con il saluto delle autorità, dei sindaci dei Comuni interessati (Maglie, Bagnolo, Cannole,Palmariggi, Giurdignano, Otranto), di un rappresentante delle Ferrovie Sud Est e del presidente dell’Aisaf onlus e la visita del treno storico. Dalle 12.30 alle 13.15 una nuova sosta a Maglie per consentire la visita del nascente museo ferroviario Fse collocato nelle vecchie stanze della stazione. Al termine, il rientro a Lecce del treno storico.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna sulle rotaie il treno storico per i 140 anni di ferrovia Maglie-Otranto

LeccePrima è in caricamento