Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Martano

"Tracce d'olio": un concorso da spremersi... le meningi

L'Organizzazione olivicola produttori pugliesi (cooperative di Martano, Latiano e Manduria), ha indetto un concorso per realizzare l'etichetta dell'olio da rivendere nel 2008. In palio 5.000 euro

Spremetevi le meningi e tiratene fuori? olio d'oliva. Meglio, idee per l'etichetta dell'olio da commercializzare nel 2008. L'Organizzazione olivicola produttori pugliesi ha infatti bandito la prima edizione del concorso di idee "Tracce d'olio", iniziativa rivolta a professionisti e non, con un montepremi di 5mila euro da devolvere alla realizzazione dell'etichetta vincente. Coinvolti nell'iniziativa: designer, grafici professionisti, ma a anche non professionisti e studenti di istituti artistici. "Per valorizzare il prodotto, le sue caratteristiche, le sue modalità di impiego - affermano dalla Oopp - è indispensabile anche promuoverne il marchio ed il packaging nel moderno mercato in cui la concorrenza è agguerritissima. In sintesi, per promuovere l'olio del Salento è necessario anche muoversi attraverso i canali della comunicazione".

La Oopp è costituita dall'Agricola nuova generazione società cooperativa di Martano, dall'Agricola tatianese di Latiano (Brindisi) e dalla Cantolio di Manduria (Taranto), tre cooperative che si sono strutturate per contribuire alla promozione dell'olivicoltura salentina. La OOPP, che attualmente sta commercializzando olio extra vergine d'oliva tracciato con certificazione su tutta la filiera, adotterà l'etichetta vincitrice del concorso per la nuova produzione di olio 2007/08. La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata al 16 novembre. Per dettagli sul concorso e per scaricare il bando ci si può collegare al sito https://www.ooppsalento.com oppure inviare una e-mail all'indirizzo concorsi@ooppsalento.com. In allegato, il bando da scaricare.

Il bando del concorso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tracce d'olio": un concorso da spremersi... le meningi

LeccePrima è in caricamento