Cronaca

Tragedia al Santa Caterina: trovato impiccato nel bagno della stanza

La vittima è un 29enne, ricoverato in Psichiatria dalla notte precedente. A gennaio un anziano si era lanciato da una finestra

GALATINA – Tragico ritrovamento, questa mattina, in una stanza del reparto di Psichiatria dell’ospedale di Galatina. Al momento delle visite, i sanitari si sono accorti che un giovane di 29 anni, originario di Trepuzzi, si era tolto la vita. Il giovane era stato ricoverato la notte precedente nel nosocomio “Santa Caterina Novella”.

Il 29enne, a quanto pare, s’è impiccato all’interno del bagno della sua stanza. E ormai, quando il fatto è stato scoperto, non c’era più nulla da fare. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri della stazione locale per le indagini.

L’aspetto che rende ancor più triste e sinistro il caso, la coincidenza che si tratti del secondo episodio nello stesso ospedale nel giro di un mese. Il 4 gennaio scorso, infatti, intorno alle 6 del mattino, un 80enne si era allontanato dalla stanza al terzo piano, del reparto di Medicina, lanciandosi da una finestra. Una vicenda al vaglio, in quel caso, del commissariato di polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al Santa Caterina: trovato impiccato nel bagno della stanza

LeccePrima è in caricamento