Tragedie sulla strada: Mantovano scrive al Prefetto

Il senatore di An chiede la convocazione di un incontro con le forze di polizia, l'Anas, l'Amministrazione provinciale e i rappresentanti delle categorie produttive

Il senatore di An Alfredo Mantovano-2
Il senatore Alfredo Mantovano scrive al prefetto di Lecce Ginfranco Casilli per chiedere "una riunione di carattere tecnico-politica sul tema della sicurezza sulle strade salentine".

La proposta del componente dell'esecutivo nazionale di An, giunge all'indomani delle tragedie consumatesi tra sabato notte e domenica mattina sulla superstrada Lecce-Brindisi, nei pressi dello svincolo di Torchiarolo, dove in un tremendo scontro frontale tra due auto hanno perso la vita cinque giovani tra i 20 ed i 30 anni, tutti originari di quest'ultimo paese, in provincia di Brindisi.

L'altro tragico episodio è avvenuto ieri mattina a Gallipoli, sulla statale 101. Un ciclista è morto allo svincolo per Sannicola dopo essere stato investito da un auto. E ancora, il fine settimana di sangue nel Salento si è concluso con un altro impatto mortale sulla Guagnano-San Pancrazio, dove ha perso la vita una 24enne di Sava, in provincia di Taranto.

"Quanto accaduto nelle ultime ore sulle strade salentine - scrive Mantovano al prefetto Casilli - ripropone tragicamente quella questione della sicurezza in ordine alla quale, con interventi coordinati fra forze di polizia e con interventi in chiave di prevenzione nelle scuole, abbiamo avuto modo di lavorare insieme nel periodo in cui ho svolto l'incarico di sottosegretario dell'Interno".

"Esistono evidentemente risposte da fornire a livello sia di legislazione nazionale sia di linee guida da parte dei ministeri interessati. Ma sono convinto che sul territorio, a legislazione vigente, sia possibile circoscrivere (non eliminare del tutto) l'area del rischio, con un coordinamento più stretto, non soltanto repressivo, fra i soggetti interessati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Sottopongo pertanto alla Sua valutazione - continua - l'opportunità di una riunione di carattere tecnico-politico, che veda coinvolti, oltre ai vertici provinciali delle forze di polizia, i principali enti gestori delle arterie stradali, e quindi l'Anas e l'Amministrazione provinciale, e i rappresentanti delle categorie produttive che spesso sono chiamate in causa quando - come è accaduto sabato notte - i sinistri stradali avvengono all'uscita di esercizi di ristorazione o di discoteche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento