Trovato in casa con un etto di marijuana mentre era in prova ai servizi. Finisce in carcere

Il giovane leccese, fermato mercoledì scorso dai carabinieri, ha lasciato i domiciliari per essere condotto a Borgo San Nicola, dopo la decisione del giudice. Tre giorni addietro militari lo colsero con un etto di marijuana, sebbene fosse in prova ai servizi sociali

Il materiale sequestrato nel giorno dell'arresto

LECCE – Arrestato tre giorni addietro nonostante fosse in prova ai servizi sociali e ristretto in un primo momento ai domiciliari, è finito oggi nel carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce. Antonio Baldassarre, fermato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, con l’accusa di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio, è stato accompagnato nell’istituto penitenziario nella giornata di ieri, a seguito dell’attività investigativa dei militari dell’Arma.

Su disposizione del Tribunale di sorveglianza del capoluogo salentino, infatti, informato dai carabinieri del rinvenimento di droga a casa del Baldassarre mentre era in affidamento in prova ai servizi sociali, il giovane è stato costretto a lasciare il proprio domicilio, per espiare la pena in carcere.antonio-baldassarre-2-2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 22enne leccese era stato fermato dai militari quando, sorpreso con cento grammi di marijuana, nei pressi di una braceria, assieme a un altro individuo che però è scappato in direzione di via Taranto. Assieme alla sostanza, rinvenuta all’interno del suo appartamento, in uno zaino, il giovane custodiva anche sostanza da taglio e un bilancino di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento