Travolto da un mezzo agricolo nelle campagne, muore 64enne leccese

Michele Linciano, 64enne leccese, è stato travolto dal mezzo agricolo che stava manovrando. L'uomo, un funzionario dell'Università del Salento, era al lavoro in un podere adiacente alla sua abitazione. La tragedia è avvenuta in una zona alla periferia del capoluogo salentino, nei pressi della clinica "Città di Lecce"

LECCE - La tragedia è avvenuta in pochi, terribili istanti. Erano circa le 19 quando, in una zona alla periferia del capoluogo salentino, sulla strada per Arnesano, nei pressi della clinica "Città di Lecce", Michele Linciano, 64enne leccese, è stato travolto dal mezzo agricolo che stava manovrando.

L'uomo, un funzionario dell'Università del Salento, era al lavoro in un podere adiacente alla sua abitazione. Una passione, quella del lavoro nei campi, che gli è costata la vita. Ancora poco chiare le dinamiche dell'incidente, forse una manovra azzardata o un imprevisto sono costati la vita al 64enne.

Secondo le prime ricostruzione operate dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto, mentre spostava il mezzo all'indietro, ha urtato un albero. L'impatto gli ha fatto perdere il controllo ed è stato travolto dalle frese.

IMG_3707-2Sul posto, chiamata da alcuni familiari della vittima, preoccupati dall'assenza del 64enne, anche un'ambulanza del 118. I sanitari non hanno potuto fare null'altro che costatare il decesso dell'uomo, avvenuto quasi sicuramente sul colpo. Inutile ogni tentativo di soccorso, per il 64enne era già privo di vita. Importanti, per stabilire l'esatta dinamica, saranno però soprattutto i rilievi, affidati ai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michele Linciano, nome conosciuto negli ambienti universitari, era un funzionario dell'Università del Salento, con la mansione di coordinatore generale della ripartizione informatica. Tra pochi mesi avrebbe lasciato il lavoro e sarebbe andato in pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento