Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Travolto in scooter, muore. Arrestato conducente auto

La vittima Gabriele De Giorgi, 17enne di Ugento. Viaggiava su uno scooter, ieri notte, sulla Torre San Giovanni-Felline. Lo scontro con una Fiat Palio. L'automobilista, 33enne, aveva assunto cocaina

La Torre San Giovanni-Felline. L'impatto in questa zona.

TORRE SAN GIOVANNI (Ugento) - E' morto sul colpo, a 17 anni, dopo uno scontro di rara violenza sul parabrezza dell'auto che proveniva di fronte, e che l'ha catapultato sull'asfalto. L'ennesima vita di un giovanissimo spezzata, agli esordi dell'estate. Si chiamava Gabriele De Giorgi, era uno studente, di Ugento.

L'impatto è avvenuto ieri notte, poco dopo le 23, sulla provinciale che collega la marina di Torre San Giovanni a Felline, frazione di Alliste. De Giorgi viaggiava da solo in sella ad uno scooter. Aveva il casco. Dalla parte opposta, proveniva un 33enne di Melissano Antonio Cortese, a bordo di una Fiat Stilo.

Non è ancora chiaro del tutto il motivo per cui sia avvenuto lo scontro, ma secondo i primi accertamenti, sembra che l'auto di Cortese, forse per un sorpasso (questo è da verificare), abbia invaso la corsia opposta. C'è però un dato che apparirebbe giù certo: l'automobilista avrebbe assunto poco prima della cocaina. Questa mattina è stato dichiarato in arresto per omicidio colposo e guida in stato di alterazione psicofisica. Il test dell'alcool s'è rivelato negativo. Non quello sull'uso di stupefacenti. Cortese è stato condotto nel carcere di Lecce.

In queste ore continua comunque il lavoro dei carabinieri della stazione di Ugento, per ricostruire con esattezza la dinamica. Sta di fatto che lo scooter di De Giorgi, modello Mbk, è finito addosso alla Stilo e che il ragazzo, sbalzato dal sellino, è andato a schiantarsi sul parabrezza, prima di finire rovinosamente per terra.


Le ambulanze del 118 sono arrivate sul posto in codice rosso. Ma per lo studente, ormai, non c'era più niente da fare. Troppo gravi le ferite riportate. Particolarmente difficile è stato anche il riconoscimento dell'identità del 17enne. Una triste incombenza spettata ai parenti. Addosso, non sono stati trovati documenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto in scooter, muore. Arrestato conducente auto

LeccePrima è in caricamento