Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Perseguita la famiglia per ottenere denaro, 36enne finisce in carcere

La triste vicenda arriva da Trepuzzi. Le indagini svolte dai carabinieri. Il gip ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare

TREPUZZI – Avrebbe estorto in più occasioni denaro contante alla sua famiglia. Una triste vicenda di soprusi frale pareti domestiche, simile a tante altre.  E le indagini scaturite dalle denunce presentate, visto che probabilmente non c’era altro modo di frenarlo, alla fine hanno condotto al suo arresto. In carcere, nella giornata di ieri, è così finito Antonio Rondello, 36enne di Trepuzzi.

Ad arrestarlo sono stati i carabinieri della Sezione operativa del Nucleo operativo radiomobile di Campi Salentina. I militari hanno eseguito un’ordinanza cautelare in carcere emessa dalla sezione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce.  Il provvedimento è scaturito proprio dai risultati delle indagini svolte dai militari, condivise dall’autorità giudiziaria che ha quindi richiesto un misura cautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la famiglia per ottenere denaro, 36enne finisce in carcere

LeccePrima è in caricamento