Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Tribunale al gelo, monta l’ira di avvocati e dipendenti. Caldo entro il 15 gennaio

Dopo le sollecitazioni, il presidente della Corte d’Appello ha spiegato che i lavori saranno ultimati entro metà mese

LECCE - Il Palazzo di giustizia di viale de Pietro è al gelo ormai da giorni. Tanto che alcuni dipendenti si sono attrezzati di coperte e stufette. Ma manca poco e tornerà il caldo. “I lavori all’impianto termico dovranno essere ultimati per contratto entro il 15 gennaio”, lo ha chiarito il presidente della Corte d’Appello Roberto Tanisi che in questi giorni è stato sollecitato da più parti: dalla presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati Roberta Altavilla e dai sindacati, Cisl Fp e Confsal-Unsa, in merito ai tempi  e a possibili soluzioni per sopperire all’assenza di riscaldamento.  

Proprio questa mattina, il presidente ha avuto un incontro con il segretario territoriale Giovanni Farchi e con una delle dirigenti della Cisl Fp Roberta Armenise, durante il quale ha spiegato che l’intervento (eseguito grazie al finanziamento ottenuto dal ministero della Giustizia) sarà completato entro la metà del mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale al gelo, monta l’ira di avvocati e dipendenti. Caldo entro il 15 gennaio

LeccePrima è in caricamento