Si stacca pezzo di balcone durante trasloco di mobili, resta ferita al volto

E' successo ieri a Tricase, in via Tahon di Revel. La giovane ha riportato una microfrattura. Sul posto i carabinieri per verifiche

TRICASE – Non è stato grave, per fortuna, ma di certo se l’è vista brutta una giovane donna di 35 anni colpita in volto da un pezzo di pietra caduto accidentalmente da un balcone, mentre stava effettuando un trasporto di mobili nell’abitazione, con il suo compagno. Se l’è cavata con una microfrattura al viso.

Il fatto è avvenuto ieri nel pieno centro di Tricase, in via Paolo Tahon di Revel. Inizialmente si era sparsa anche la voce che l’incidente fosse stato anche più grave e che fosse rimasta coinvolta una passante; in realtà, dopo un sopralluogo, i carabinieri hanno appurato la dinamica.

La giovane coppia stava dunque trasportando alcuni mobili nel proprio appartamento, in un’antica palazzina. Il giovane, a un certo punto, si è appoggiato su una ringhiera di pilastri di pietra, che però s’è improvvisamente spostata verso l’esterno, determinando la caduta di al di sotto di un coccio, che è piombato proprio sul viso della 35enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lei, infatti, in quel momento si trovava sempre nel palazzo, ma su un piano inferiore, anche questo all’aperto e con affaccio sulla strada separato da un'altra balconata. Una situazione davvero sfortunata e che ha costretto a un trasporto presso l’ospedale locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento