rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Tricase

Controlli a largo raggio nel Capo di Leuca, denunce per droga e patenti ritirate

Territorio setacciato anche con l'uso di un elicottero nell'area che ricade sotto la giurisdizione dei carabinieri della compagnia di Tricase. Per diversi episodi sono scattati deferimenti all'autorità giudiziaria, anche per un caso di molestie in un locale con un coltello

TRICASE – Mentre si entra nel vivo dell’estate, s’intensificano i controlli del territorio. Più traffico sulle strade per l’arrivo di turisti e il rientro nel Salento di quanti, per motivi di lavoro, risiedono fuori, di conseguenza s’innalza il rischio di incidenti stradali, così come aumentano anche gli episodi di criminalità, spesso legati agli stupefacenti.

È in quest’ottica che, nell’area del Capo di Leuca, i carabinieri della compagnia di Tricase hanno effettuato, fino a ieri, un servizio coordinato, avvalendosi anche di un velivolo del 6° Nucleo elicotteri dei carabinieri di Bari Palese, proprio per esaminare le strade dall’alto. Oltre all’elicottero, sono stati impiegati venticinque militari e dieci automezzi. Sono stati controllati venticinque soggetti che al momento si trovano confinati agli arresti domiciliari, verificati 124 automezzi, identificate 104 persone. Ventotto le contravvenzioni al codice della strada, due le patenti ritirare e altrettante le autovetture sottoposte a sequestro amministrativo.

TRICASE1-2

Non sono mancati casi più particolari, alcuni dei quali hanno portato a denunce penali, come per R.A., 59enne, che, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3,50 grammi di cocaina, 1,20 eroina e un bilancino di precisione perfettamente funzionante, o per C.A., 24enne, che di cocaina ne aveva per 5,53 grammi, cui aggiungere un barattolo di vetro contenente 5,20 grammi marijuana, un altro di plastica con 2,20 di hashish e un bilancino di precisione. Entrambi rispondono di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Sanzione amministrativa per possesso di stupefacenti, invece, per un 41enne che, durante una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 0,22 grammi di hashish, 0,12 di marijuana e di una piantina essiccata di cannabis.

Di guida in stato di ebrezza, poi, rispondono in due, dopo verifiche con l’etilometro: B.D., 41enne, che, in due riprese intervallate, è risultato positivo all’alcool, in entrambi i casi con un tasso di 1,01 grammi per litro e S.M., 50enne, addirittura con un tasso di 3,12 grammi per litro al primo controllo e 3,10 al secondo. Per entrambi, sequestro amministrativo dell’auto e ritiro della patente.

TRICASE 2-2-4

Infine, vi è stato anche un episodio di denuncia per porto di armi od oggetti atti a offendere. Si è verificato, per la precisione, a Salve, dove i carabinieri sono intervenuti in un esercizio pubblico, visto che N.F., 58enne, in evidente stato di ubriachezza, stava minacciando e infastidendo i clienti con un coltello a serramanico. L’uomo è stato disarmato dai militari e poi denunciato a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a largo raggio nel Capo di Leuca, denunce per droga e patenti ritirate

LeccePrima è in caricamento