Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

TRICASE: è una CAMPAGNA ELETTORALE "BAGNATA"

Il maltempo fa saltare qualche comizio e mentre i tre candidati si concentrano sulla propria campagna elettorale, emerge l'idea di un confronto pubblico sui programmi. Ipotesi praticabile?

Tricase, piazza Cappuccini.

La campagna elettorale di Tricase prosegue all'insegna della pioggia e del cattivo tempo. È proprio il cattivo tempo, infatti, a dominare in questi giorni, causando la soppressione di alcuni comizi elettorali: la prima "vittima" delle condizioni meteo sfavorevoli è stato l'ex sindaco, Antonio Coppola, che ha annullato il suo comizio nella zona 167, il 26 marzo; ieri sera è toccato, invece, al candidato sindaco del movimento Pes, Alfredo De Giuseppe, che ha dovuto rinunciare al suo comizio in Piazza Pisanelli, dopo aver peraltro rischiato qualche giorno prima di annullare anche quello a Tutino. Decisamente meglio, dunque, le presentazioni nei cinema, al coperto, che hanno messo al riparo i tre candidati dall'incognita tempo.

Dal punto di vista strettamente elettorale, negli ultimi giorni Alfredo De Giuseppe ha diffuso un volantino nel quale attacca le "brutture" presenti nella città di Tricase, dopo aver presentato un esposto alla Procura della Repubblica per una struttura "indecente" in Via Stazione. Il candidato sindaco del centro destra, Antonio Musarò, e quello del centro sinistra, Antonio Coppola, si godono i rispettivi successi di pubblico nelle manifestazioni di presentazione. Intanto sembra profilarsi anche a Tricase la possibilità di un incontro pubblico tra i tre candidati sindaco. Sembrerebbe, infatti, che un'associazione locale stia estendendo un invito in tal senso per un confronto da farsi lunedì 7 aprile, intorno alle 21, in piazza Castello a Tutino. Solo un'ipotesi suggestiva o un'occasione concreta per vedere i tre commisurarsi sulle reali esigenze della città?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TRICASE: è una CAMPAGNA ELETTORALE "BAGNATA"

LeccePrima è in caricamento