Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Corso Apulia

I ladri s'intrufolano a scuola di notte e rubano i soldi dalle macchinette

Il furto nel professionale "Don Tonino Bello" di Tricase. L'allarme è scattato, ma all'arrivo dei carabinieri erano fuggiti

Foto di repertorio.

TRICASE –Ritornano in azione i ladri che s’intrufolano negli edifici scolastici a caccia principalmente di soldi dalle macchinette di snack e bevande. Nella notte appena trascorsa è stato preso di mira l’istituto di istruzione secondaria superiore “Don Tonino Bello” di Tricase, in corso Apulia.

I ladri hanno scavalcato la bassa recinzione, dopodiché sono riusciti a infilarsi dentro l’istituto professionale, sfruttando una porta antincendio difettosa e che, quindi, s’è aperta con una certa facilità. Una volta dentro, in pochi istanti, forse con qualche cacciavite o arnese simile, hanno scardinato gli sportelli di due macchinette degli snack, arraffando le monete. Il bottino non è stato quantificato, ma non sarà sicuramente ingente.

Di certo, hanno dovuto agire con molta rapidità, perché nel frattempo l’antifurto si era messo a suonare, richiamando sul posto i carabinieri. All’arrivo dell’auto dei militari, però, i furfanti si erano già dileguati con i soldi. Non vi sono, purtroppo, videocamere, per cui i carabinieri della compagnia sperano di recuperare qualche immagine utile da eventuali attività commerciali nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri s'intrufolano a scuola di notte e rubano i soldi dalle macchinette

LeccePrima è in caricamento