Tromba d’aria si abbatte sulla marina di Pescoluse: ombrelloni volanti e panico fra la gente

E’ accaduto nel primo pomeriggio, sulla litoranea della marina di Salve. Nessuno dei bagnanti è rimasto ferito, danni a un lido

Foto di repertorio.

PESCOLUSE  (Salve) – Panico, nel primo pomeriggio, sulla spiaggia di Pescoluse, a causa di una violenta tromba d’aria. Pochi minuti di forti raffiche di vento, ma sufficienti per provocare paura tra i bagnanti. La nuova ondata di maltempo, preannunciata dai portali meteo e dalla capitaneria nelle scorse ore, si è infatti abbattuta sul litorale della marina di Salve, facendo volare in aria ombrelloni, sdraio e parte di una pensilina che ricopre lo stabilimento “Papeete beach”.

Un vortice di aria che si è abbattuto all’improvviso, mentre sulla spiaggia vi erano decine e decine di persone, alle prese con uno degli ultimi week-end di agosto.  Nonostante il panico e l’attrezzatura scardinata dal vento, però, nessuno è rimasto ferito. Sono stati fatti sopraggiungere gli operatori del 118, per prestare eventuali soccorsi ai bagnanti. Sul posto, oltre ai sanitari, anche i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Salve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’allarme è rientrato poco dopo, quando il tempo è tornato ad essere clemente sulla porzione del basso Ionio e la furia del vento si è palcata del tutto. Non sarebbero state registrate gravi conseguenze nell’area colpita: soltanto qualche ramo pericolante e danni a fioriere di abitazioni private e cassonetti dei rifiuti portati a spasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Fiamme e fumo sulla collina di Lido Conchiglie. Si sospetta l'origine dolosa

  • Rave nelle campagne, musica sparata per ore: sgomberati in circa 300

  • Molesta la barista e fugge, ma dopo un’ora ritorna e lo riconoscono

Torna su
LeccePrima è in caricamento