Paura sullo Ionio: tromba d’aria in spiaggia, danni e feriti

Si è abbattuta nel primo pomeriggio su ombrelloni e stabilimenti di Pescoluse, una delle più note località turistiche del Salento: sul posto cinque ambulanze

La tromba d'aria sullo Ionio.

PESCOLUSE (Salve) – Paura, nel primo pomeriggio, in una delle località più turistiche del Salento. Una violenta tromba d’aria si è abbattuta sulla spiaggia affollata di Pescoluse, colpendo anche il tratto costiero che comprende Torre Vado e Torre Pali, sempre nel territorio di Salve. Ad avere la peggio uno dei chioschi bar del litorale, privato ora del suo gazebo: la struttura è stata smantellata dal piccolo tornado. A volare anche sdraio e lettini e diversi ombrelloni finiti in mare e mai più recuperati, a causa della forza del vento.

Un vortice che ha letteralmente sradicato un paio di torri utilizzate dai bagnini degli stabilimenti e provocato diversi danni ad attrezzature e bagnanti. Cinque le ambulanze sopraggiunte infatti sul luogo, temendo che i frammenti metallici e legnosi potessero aver gravemente ferito qualcuno trai bgananti, dove erano presenti anche numerosi bambini.

Il video: un violento vortice su spiaggia e mare

Alcuni di loro hanno persino riportato lievi ferite e sono stati raggiunti, a scopo cautelativo, da tre ambulanze del 118. Sono stati accompagnati presso il pronto soccorso dell’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, in attesa di visite e medicazioni. Si tratta di un turista e di una donna del luogo che, fortunatamente, non hanno riportato gravi lesioni. Ma sicuramente un forte spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento