Cronaca

Trova due malviventi in giardino e dopo un proiettile

Un pensionato 83enne è rimasto in balia per alcuni momenti di due individui. Entrati nel giardino di casa, gli hanno intimato di farli entrare. Ma ha attivato l'allarme, collegato con la vigilanza

car3-25

CASALABATE (Lecce) - Un pensionato 83enne è rimasto in balia per alcuni momenti di due malviventi, ma, senza farsi dal panico, con estrema lucidità, è riusciuto a farli scappare. Il fatto è avvenuto a Casalabate. L'uomo ha denunciato i fatti ai carabinieri di Squinzano. I due individui, ieri notte, persone a lui sconosciute, si erano introdotte nel giardino della propria abitazione, attraendo la sua attenzione attraverso una finestra, fortunatamente protetta da solide inferriate, e intimandogli di farli entrare.


La reazione dell'uomo, che pure era da solo in casa, è stata immediata: ha attivato subito un allarme radiocollegato alla vigilanza de "La Folgore", che li ha indotti a fuggire. Quando il vigilante è arrivato sul posto, la sorpesa è stata grande nel momento in cui, sotto la finestra, è stata trovata una cartuccia calibro 6.35, che è stata posta sotto sequestro dai carabinieri. Le indagini sono al momento in corso, per individuare i due loschi personaggio e per stabilire se il loro gesto sia da porre in relazione al proiettile rinvenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova due malviventi in giardino e dopo un proiettile

LeccePrima è in caricamento